La Paura Di Parlare In Pubblico Ti Blocca?

Gli studi dimostrano che la paura numero uno della gente è parlare in pubblico. La numero due è la morte.

Ciò significa che dovendo andare a un funerale, la maggior parte delle persone starebbero meglio nella bara piuttosto che fare l’elogio funebre.

Ecco i motivi più comuni per cui le persone dicono di aver paura di parlare in pubblico, con alcuni suggerimenti su cosa fare per superare quella paura.

  1. “Sarò noioso.” Se non sei noioso nella vita reale, non c’è motivo per cui dovretsi esserlo come oratore. La paura è la colpevole qui. Ti rende autoprotettivo. Quando hai paura, ti rinchiudi in te stesso. La tua attenzione si restringe a ciò che ti circonda immediatamente, e tutto ciò a cui puoi pensare è la sopravvivenza. Perdi la creatività, la spontaneità e l’umorismo. Gestendo quello stato mentale la tua vivacità naturale emergerà.
  2. “La gente riderà di me.” Se fai o dici qualcosa che diverte le persone, ridono – anche se non le vuoi. Quindi ridi con loro. Non stanno ridendo di te, stanno ridendo con te. La risata è il più potente antidoto alla paura. Mentre la paura ti spegne e ti fa rannicchiare in un angolo, le risate danno entusiasmo al tuo pubblico e a te.
  3. “Dimenticherò il mio prossimo punto.” Questa è una cosa molto usuale, ma ci sono molte strategie per compensarla: A) Mentre prepari la presentazione assicurati che i tuoi punti principali scorrano logicamente da uno all’altro. B) Rendi le connessioni davvero strette. C) Prenditi un momento, fai un respiro e rifocalizzati. Se ti dai una mezza possibilità, probabilmente ricorderai quello che stavi per dire. D) Ripeti il punto precedente, quello che hai appena sintetizzato. In questo modo ti condurrà spesso al punto successivo. E) Fai riferimento alle note. Anche se parli senza podio, tieni le note vicine. Sono la tua coperta di sicurezza. F) Chiedi “Dov’ero?” E qualcuno te lo dirà.
  4. “Mi congelerò.” Questa è la più grande paura. Sei in piedi davanti a una stanza piena di gente e ti blocchi. La tua mente diventa vuota. Non puoi ricordare una sola cosa che avevi intenzione di dire. Ecco il segreto: di’ qualcosa, qualsiasi cosa. Più a lungo rimani in silenzio, cercando di ricordare esattamente ciò che avevi programmato di dire, più ti sentirai stressato. E lo stress è come l’acqua ghiacciata sul cervello. Potresti dire: “Caspita, ho completamente dimenticato ciò che stavo per dire”. Il tuo pubblico si identificherà con te. Potrebbero ridere. Ridi anche tu e l’ossigeno tornerà nel tuo cervello e inizierà a scongelare le cose. Dai un’occhiata alle tue note, se necessario, e ricomincia.

Il public speaking è una delle abilità che ogni leader di valore e ogni high performer dovrebbe avere nella propria cassetta degli strumenti.

Come ogni abilità, può essere appresa, allenata e migliorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *