Flow, Performance e Risultati Eccellenti

Ironman

Immagina per un momento di star facendo una gara. La tua attenzione è focalizzata sui movimenti del tuo corpo, la potenza dei tuoi muscoli, la forza dei tuoi polmoni. Stai vivendo in questo momento, totalmente immerso nell’attività presente. Il tempo sembra scivolare via. La stanchezza c’è, ma la noti appena.

Secondo lo psicologo ungherese Mihály Csíkszentmihályi, ciò che stai vivendo è lo stato mentale noto come flow, flusso, uno stato in cui si diventa un tutt’uno con l’attività che si sta praticando. E’ un’esperienza fantastica, da cui scaturisce uno stato mentale straordinariamente potente e piacevole.

“Quando sei nel flusso sei completamente coinvolto nell’attività. L’ego cade. Il tempo vola. Ogni azione, ogni movimento sono la naturale conseguenza di quelli precedenti. Tutto il tuo essere è coinvolto e stai utilizzando al massimo le tue capacità.” Mihály Csíkszentmihályi

Ecco gli elementi coinvolti nel raggiungimento di questo stato:

  1. Obiettivi chiari.
  2. Equilibrio tra capacità e sfida,
  3. Focus completo sull’attività,
  4. Eliminazione delle distrazioni.
  5. Zero preoccupazione di fallire.
  6. Ci si sente in controllo della situazione e del risultato.
  7. Il senso del tempo diventa distorto.

Come entrare nel flow?

Mihály Csíkszentmihályi afferma che il flow avviene quando le abilità di una persona sono pienamente coinvolte nel superare una sfida che deve essere percepita come gestibile e anche sfidante, quindi non troppo facile e non troppo difficile. Questo agisce come una calamita per l’apprendimento di nuove competenze e il superamento di sfide maggiori.

Durante una sessione di coaching, un mio cliente, un imprenditore di successo, mi stava appunto descrivendo l’esperienza di flow vissuta gareggiando nel suo primo mezzo ironman. Queste le sue parole – “Arrivato alla fine, ero talmente immerso in quello che stavo facendo, che, se me lo avessero chiesto, avrei continuato per altri 10km. La stanchezza c’era, ma era soltanto un leggero brusio di sottofondo che non poteva assolutamente guastare la sinfonia dello stato che stavo vivendo. Ho sempre detto che non avrei mai fatto un ironman completo. Adesso ho già individuato quale fare.”

Quando sei nel flow diventi inarrestabile, la tua performance è al top e i risultati raggiunti davvero eccellenti, nello sport, nel business, nella vita. Sei completamente dentro ciò che stai facendo e, invece di permettere a cose meno importanti di distrarti (email, telefonate, ecc.) ti concentri pienamente sulla sfida da affrontare. Ti diverti di più e diminuisci lo stress. Raggiungi obiettivi e migliori le tue capacità, invece di essere semplicemente occupato nel fare una serie cose.

Consenti a te stesso di essere un Numero 1.

Buon allenaMente!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *