Sport Mental Coaching: I momenti difficili non sempre sono cattivi momenti.

garyplayer

Condivido volentieri il pensiero di un grande del golf di tutti tempi, Gary Palyer, che con Jack Nicklaus e Arnold Palmer compone il terzetto di grandi giocatori cui si attribuisce il merito di aver reso il golf uno sport di enorme popolarità a livello mondiale.

Le sue parole sono rivolte alla pratica del golf, ma io credo sia una lezione applicabile in ogni disciplina sportiva, nella vita, nel business.

“La bellezza del golf sta nella filosofia del “un colpo alla volta”. Tale filosofia ti costringe a stare nel momento e non in quello che è successo nel colpo precedente o che accadrà in un altro colpo.

I grandi giocatori di golf sono quelli che sono capaci di muoversi da un brutto colpo e vedere il colpo presente come un nuovo inizio. Ho visto giocatori portarsi dietro nella loro mente un brutto colpo fatto all’inizio del giro e rovinarsi l’intero round proprio a causa di questo.

Un brutto colpo deve essere visto come un’opportunità di forzare una correzione.

Impariamo di più con i nostri errori, che con i nostri successi. E cresciamo di più proprio nei momenti difficili.

Se riesci a fare tua questa convinzione e vedere i momenti difficili come una chance per crescere e migliorare, acquisirai l’arma mentale più potente: l’OTTIMISMO.”

Inutile dire che condivido pienamente le parole del grande Gary Player. Questa è l’attitudine che contraddistingue i Numeri1 dai mediocri!

Buon allenaMente 😉

One Review

  1. Bellissimo articolo, condivido in pieno 🙂 Ce una frase di Gary che mi piace molto ed è questa:”piu’ mi impegno e piu’ ho fortuna”, mi ricorda che siamo noi gli artefici del nostro destino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *